Dicono di Noi: ViaDeiGourmet


Dicono di Noi: ViaDeiGourmet

Recentemente abbiamo visitato il Bistrot Bio, un ristorante nella Valle dei Casali situato all’interno di una struttura più ampia che ospita anche l’azienda e l’orto didattico “il trattore” (presso cui Bistrot Bio in parte si rifornisce).

Bello il design interno: i tavoli sono apparecchiati in uno stile moderno e pulito che mette subito a proprio agio. L’atmosfera è piacevole, il personale gentile. Gli accostamenti – estrosi senza mai strafare – fanno subito capire l’impostazione della cucina del giovane chef Marco Moroni, che prova a far quadrare il cerchio tra mare e biologico in una cucina semplice e solida.

Si può scegliere fra tre menu degustazione e la carta, noi abbiamo optato per il menu a mano libera di 7 portate.

Si comincia con la delicata bresaola artigianale, con misticanza, fondo di vitello e vinaigrette di lamponi e mostarda, per proseguire con un ottimo crudo di tonno rosso con le sue uova, gelo di ricotta e croccante al riso nero. Insolita la bufala in carrozza al nero di seppia e salsa verde.

Gli antipasti proseguono con la rivisitazione di un piatto della tradizione: la polpetta di bollito e aria di limone accompagnata da maionese al tartufo bianco e ristretto al pomodoro.

Poi arriva lo spaghettone (risottato) al battuto di gambero rosa (miglior piatto per il sottoscritto) e il polpo in piastra su spuma di cannellini, limone candito e guanciale croccante. Chiusura affidata alla torta romana destrutturata (non del tutto convincente).

Nella bella stagione approfittate del piacevole dehors sotto gli alberi.

Fonte: ViaDeiGourmet.it

+ Non ci sono commenti

Aggiungi il tuo